Come uscire dalla depressione

Depressione

Riconoscere e curare la depressione 

Come uscire dalla depressione?

Chi ne soffre, convive con gli effetti della depressione che quasi impedisce di respirare per il grande peso che preme sul petto, e che fa sentire come se sulle spalle pesasse tutto il mondo, come se niente avesse più senso.

Agli occhi della gente non sta succedendo nulla di logico, non ci sono motivi validi per stare così, ma chi soffre di depressione si sente a terra, non sa, non riesce a combattere quel sentimento di profonda stanchezza, quella sensazione di vuoto, la mancanza di voglia di fare qualsiasi cosa.

Non stiamo parlando di una giornata di pigrizia assoluta trascorsa a letto a non fare nulla, in cui il riposo diventa la ragione di vita per 24 ore.

Attenzione, la depressione è una malattia seria – come pure può diventarlo il disturbo dell’ansia – che non intende ragione o volontà. Va presa seriamente e curata con terapie e trattamenti opportuni, a seconda del caso e della gravità, da valutare insieme allo specialista.

Stai vivendo una fase di depressione?
Chiedi aiuto per uscirne in modo definitivo.
 

Ecco cos’è la depressione e come si manifesta 

La depressione è una patologia, un disturbo dell’umore, caratterizzata da un insieme di sintomi che alterano il funzionamento vitale della persona che ne soffre, compromettendo anche la sua vita privata e sociale.

Secondo il DSM – IV, Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali, la depressione può presentare tutti o alcuni dei seguenti sintomi:

  • perdita di interessi
  • cambiamenti nell’appetito che aumenta o diminuisce
  • perdita di energia
  • disturbi del sonno
  • senso di agitazione o rallentamento
  • sentimenti di autosvalutazione o di colpa
  • difficoltà a pensare
  • problemi di memoria
  • nei casi più gravi pensieri o tendenze suicide.

La depressione può presentarsi sotto forma di singoli episodi (EPISODIO DEPRESSIVO), oppure avere una tendenza ciclica e con una durata del periodo depressivo anche piuttosto lunga (DISTURBO DEPRESSIVO).

Va anche detto che esistono diversi tipi di depressione e che anche i sintomi possono variare a seconda della forma depressiva. 

Diversi tipi di depressione

  • depressione maggiore
  • depressione reattiva
  • depressione cronica
  • depressione post parto
  • depressione bipolare

Quali sono le vere cause della depressione?

Le cause della depressione, purtroppo, ancora oggi non sono del tutto chiare. È accertato che tra le cause ci siano fattori biologici, psichici, ambientali e genetici. La depressione è, quindi scatenata, non da un singolo fattore, ma da una moltitudine di fattori collegati fra loro.

Cosa succede se non si cura questo disturbo? 

Se non curata la sintomatologia depressiva, peggiora vincolando la vita della persona che ne soffre e tutto ciò che ha intorno. Nei casi più gravi, le relazioni private, professionali e sociali, vengono abbandonati, con il rischio di isolarsi sempre di più.La depressione, come anche l’ansia e altri disturbi, non passa da sola.

È importante chiedere aiuto ai primi accenni di sofferenza emotiva.

Quanto tempo ci vuole per guarire da questo disturbo? 

Non esiste un tempo predefinito per guarire dalla depressione.

Dipende da quanto tempo si soffre, dalla familiarità e dalla gravità dei sintomi. Sicuramente già il fatto di chiedere aiuto, porta un passo avanti rispetto alla cura, ed è cosa buona.

Il mio orientamento psicoterapeutico si basa su un terapia breve per cui si può valutare la possibilità – nei casi migliori – di uscirne tra i 6 mesi e un anno. In alcuni casi è, inoltre, necessario affiancare una cura farmacologica, se la gravità dei sintomi è tale da invalidare la vita della persona che ne soffre. 

Quanti soffrono di depressione?  

Quando si soffre di depressione, si è portati a pensare che il disturbo riguardi soltanto se stessi, ci si sente soli e “sfortunati”. Ci si chiede “perché proprio a me?” e la risposta non arriva lucida e razionale, ma con mille sfumature emotive che diventano a tratti rabbia, angoscia, frustrazione. 

Se stai soffrendo di depressione, sappi che questo è il disturbo più diffuso: in Italia le persone che ne sono affette superano i 2,8 milioni (5,4% delle persone di 15 anni e più).

Fonte: Dati Istat.it 

Come uscire dalla depressione?  

La depressione si può curare attraverso l’ipnosi.

La tecnica ipnotica – un lavoro terapeutico che deve essere svolto solo con terapeuti qualificati – stimola la parte più creativa e istintiva del cervello, permettendo l’elaborazione delle emozioni.  

Attraverso la tecnica ipnotica si possono elaborare i fattori che hanno scatenato lo stato depressivo, per uscire finalmente da questa condizione e iniziare o tornare a vivere più serenamente la vita e la sua quotidianità. 

Contattami per sapere come uscire dalla depressione e ritrovare la tua serenità

 

Contatti e Recapiti

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la Tua mail qui per rimanere sempre aggiornato.

Seguimi su :

Visit Us On FacebookVisit Us On Instagram